venerdì 25 settembre 2009

re artù

quest'anno mi è toccato re Artù ed i cavalieri della tavola rotonda da leggere per italiano.
io da bambina avevo visto la spada nella roccia, e ne ero rimasta abbastanza soddisfatta, anche se il mio preferito fra i cartoni era la sirenetta.
Quest'anno ho cominciato a leggere re artù ed i cavalieri della tavola rotonda, inutile dire che ne sono rimasta folgorata.
anche se ho iniziato tardi a leggere in braille, ho divorato romanzi, dalla quarta elementare leggo libri per adulti, ho letto i libri del commissario montalbano a dieci anni, non lo dico per vantarmi, ma per darvi un'idea di quanto posso essere matta.
e r artù mi ha letteralmente entusiasmata, la leggenda britannica, la spada nella roccia, le battaglie, le principesse belle e diafane.
mi è sembrata una fiaba per adulti, e poi mi affascina il linguaggio ed il lessico dell'epoca.
lancillotto, Ginevra, la fata del lago, mago meerlino, i re fedeli di re artù.

2 commenti:

Martita Catita ha detto...

Minerva!!! Ciao!!! Ma sei ansiosa??Guarda che sono vivissima!!! Ma lavorando tutti i giorni, portanto le bimbe alla scuola, sempre di corsa, tornando a casa cè tutto da fare, il pommeriggio sono stanca morta, per questo ogni tanto sparisco, perchè devo riposarmi, sto cercando di trovare tempo per scrivere i commenti nei blog amici. Continua a scrivere , sei molto brava!!! Abbraccio a presto Marta

minerva ha detto...

marty: scusami, si, sono un poco ansiosa, paranoica è il termine giusto. vabbé, per me questo non è un periodo roeseo, ma ne scriverò in seguito. che bello rileggerti!!!!