lunedì 15 febbraio 2010

San remo 2010: il prima

Io odio, e lo ripeto odio, san Remo. Lo odio, ma lo guardo. Lo guardo, perché sono masochista. Lo detesto perché è una commercialata, non c'è più musica un filino fuori dagli schemi di adesso, a san Remo non ricapitano i bravi cantanti che capitavano un tempo, come Celentano, vi sembrerò retrograda, ma il molleggiato a mio parere a quei tempi era l'innovazione, la riforma, solo perché dava le spalle al pubblico. Ed adesso, guardate Vasco, ad esempio. Ed a me Celentano è sempre piaciuto, le sue canzoni mi trovo a canticchiarle spesso ed è un cantante che mi fa tornare alla mente molti ricordi. Vasco, che andava sul palco in condizioni che non sto neanche a nominare, con la grazia di un pecoraio eppure, a me non dispiace. Non mi piace particolarmente la sua voce, i suoi testi tanto meno, ma lo stile, l'innovazione è ancora gradevole. Ma adesso... Adesso, l'essere alternativi è una moda, cercare di innovare è una moda, ed allora, restate sempre gli stessi per carità!!!
E qui, udite udite, ascolterete i miei farneticamenti sul grandioso festival. Che poi lo chiamano festival dei fiori, l'anno scorso mia madre mi ha detto che c'erano tre mazzi in croce... Mi spiace se sembro polemica, lo sono, potrei fare l'avvocato da quanto mi riesce bene la contestazione, la lingua affilata ce l'ho, e se ho fortuna non sarei nemmeno povera, ma non sono tagliata. Sono timida, nonostante tutto. Vedete? Sto parlando di san Remo e inizio a vaneggiare sul mio futuro, ha ragione chi dice che sono contorta, che salto da un argomento all'altro.
Ed adesso mi tocca (dico mi tocca, ma in realtà è un piacerissimo) rispondere a tutti i vostri commenti, care anime pie che mi leggete... Perché siete veramente carini, mi fate pure i complimenti...
un bacione
Minerva

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Cio! ti ho trovata dal blog che leggo spesso di paramamma .. in qualche modo mi riconosco anche io in lei, ma in modo diverso dal tuo. Volevo segnalarti questo sito per audiobook free, è un sito anche di volontariato, nel senso chiunque può partecipare leggendo libri. http://librivox.org/
Appena ho un pò di tempo lo farò. Leggo che sei Svizzera, presumo
Ticino dato che scrivi in Italiano, io abito vicino al Ticino e faccio anche parte di un gruppo che segue persone diversamente abili in acqua ..magari ti può interessare. Bellissimo leggerti. Io non ho un blog ma ho skype (plancton2323), se desideri contattami ogni tanto.

Suysan ha detto...

Dici bene, Sansemo è una commercialata dove i grandi cantanti si tengono ben lontani...eppure in quella settimana in Italia sembra che ruoti tutto intorno al festival

Anonimo ha detto...

Ieri sera, visto che ero troppo stanca per i lavori di casa, avevo deciso di coricarmi sul divano con mia figlia per guardarlo in compagnia. Tempo che Antonellina arrivasse con l'astronave e mi sono addormentata. Quindi ho visto solo Bonolis...
Mi hanno raccontato che è stato un pò noioso. Ma naturalmente i gusti....

Buona serata
Giusy (AT)

Gao ha detto...

Ciao! PAsso di qua grazie alla segnalazione di Suysan. Io ormai sono anni che non lo guardo piu' il festival visto che vivo all'estero. Ma devo ammettere che se fossi in ITalia una guardatina gliela darei... se non altro per poter criticare un po'! ;-)