venerdì 27 agosto 2010

aspettiamo

Sto aspettando. Aspettando che accada qualcosa a smuovere questi giorni di panna cotta. Compatti, pesanti e molli come la panna cotta. Ma non di quella panna cotta buona, che scende nello stomaco gorgogliando un po', ma di quella cattiva, fermentata e nauseante. Ieri sono andata a scuola per vedere con l'Angelo di guardare tutto il materiale. Ho parlato un oretta con i prof. Ho conosciuto meglio la prof S. (la mia prof di latino) che mi piace tanto, è una romagnola fan di Vasco Rossi nonostante i sess'antanni, che, nonostante non sia la prof N. (quella che doveva essere la mia prof di latino, vedete i post empatia 1 risalente a metà febbraio e empatia 2, di fine aprile) mi sembra un'ottima docente. Rivedere la scuola è stato una doccia fredda ed al contempo un piacere enorme. E lunedì si riparte. Lunedì riaffronto il mondo, esco da quest letargo ed entro in pieno nel caos di compiti, lezioni ed orari impossibili, ve lo riporterò lunedì, così avete un'idea di quel che mi aspetta. Non so se potrò scrivere molto, onestamente. Accontentatevi di qualche post, non dico sporadico, ma qualcosa di meno ben scritto e più frettoloso, a meno che non succeda qualche miracolo terrestre ed io abbia una quantità enorme di tempo a disposizione. Fra meno di 72 ore sarò sui sublimi banchi di scuola, a gestire chissà che ansia. Non posso dirlo, ma sono in ansia. Molto, ma molto in ansia. Ma adesso vedo di darmi una calmata, di respirare e di fare altro. Vorrei uscire, ma il tempo fa schifo. Che faccio? Ah non lo so. So solo che in questo momento sono apatica. Senza l'ombra di un'amica da chiamare, nessun progetto per il fine settimana (se non un pranzo con clienti di papà e passare una notte insonne fra domenica e lunedì) e l'incertezza. Basta. Basta. Basta.
Non mi piace stare così. Non mi piace passare tutto il giorno in casa a rimbecillirmi davanti ad uno schermo. Odio tutto questo. Ma sono invischiata.
Bah, staremo a vedere.
Baci
Minerva

4 commenti:

Only Me ha detto...

Coraggio cara!
coraggio!
:)

Allegra ha detto...

Forza Minerva! Hai quello che tanti non hanno: la voglia di andare avanti e di affrontare il mondo...che comincia sui banchi di scuola per poi allargarsi! Con questa, tutte le altre cose verranno di conseguenza.
In bocca al lupo! Ti penserò!

Federica ha detto...

minerva cara, ricordo ancora le emozioni legate al primo giorno di liceo!

buona fortuna per lunedì e per tutti i giorni a venire!!

IlFioreDelMale ha detto...

Non farti rovinare questi ultimi due giorni di vacanza dall'ansia, non merita. Sai che se hai bisogno di una chiacchierata, io ci sono... e pensa che a scuola ti attendono un sacco di belle sorprese ** a cominciare dalla prof S., che se non ricordo male, un tempo hai paragonato ad un'allegra mamma chioccia, e per questo motivo già mi sta simpatica!
Ti mando un saluto affettuoso,
IlFioreDelMale