lunedì 29 novembre 2010

La festa, ieri pomeriggio, è stata una piacevolissima merenda... Grazie infinitissime a tutti per gli auguri, mi avete riempito il cuore con le vostre parole di affetto sincero!
Oggi sono andata a Bergamo per parlare con anestesisti eccetra. l'impressione è buona... Spero, spero, spero, di avere la stanza da sola. Non ce la farei con altri sei ragazzi ed altre sei mamme... Mi sembra ingestibile la cosa, dovendo stuiare e recuperare tutto.
Il minintervento dovrei farlo giovedì alle due... spero sol onella connessione ad internet perché sono abbastanza sicura che fino a lunedì dovrò rimanere dentro!
Non ho paura per il'intervento, sinceramente. Farò la nanna, mi annoderanno un pochino lo stomaco all'esofago, mi sveglierò, e poi sarà tutto ifnito. È il dopo a spaventarmi. Perché io, quando perdo giorni di scuola, sono terribilmente illanguidita, spaventata da tutto quello che non ho recuperato ed intrattabile agli occhi altrui, ma soprattutto a quelli di me stessa.
E poi... E poi c'è una cosa che mi ha detto mio zio (medico a Monza) ieri sera al telefono. Il calo glicemico. Il fatto che, dopo l'intervento, ci possano essere dei casi in cui mi giri la testa ed abbia la nausea. E siccome, haimè, dopo l'intervento, ho una bellissima verifica di tedesco... Ho paura di stare male in quel momento.
Ho paura. Mi conosco, e so che durante le verifiche sono suscettibile a qualunque cosa. E so anche, che e verifiche di tedesco sono un tato delicato. Ma ora, francamente, mi preoccupo di fare l'intervento, e soprattutto, di scaricare una quantità di libri da leggere nauseante. Voi, cosa state leggendo ultimamente che vi è piaciuto? Così magari prendo qualche utilissimo spunto...
Non si sa mai!
Avremo una compagna nuova, da domani. Sembra, ma dico sembra, un caso sociale approdato qui per caso. come parecchi dei compagni che ho avuto e che erano arrivati a metà anno... Ma non voglio, non voglio, andare secondo i pregiudizi. Domani staremo a vedere.
Vi farò sapere!
Intanto bramo i vostri consigli letterari... A volte sembra che non v'ascolto, ma in realtà cerco sempre tutto quello che mi consigliate, solo che il materiale di audiolibri non moltissimo, quindi è difficile trovare certi titoli, in particolar modo le new eentry.
baci!

6 commenti:

Allegra ha detto...

Minerva coraggio! Aspetto tue notizie...tienici aggiornati!
Un abbraccio...passo dopo passo recupererai tutto!

PaolaFrancy ha detto...

ehi? mi sono persa qualcosa??? cos'è questa storia dell' operazione?

ora pensa solo a stare bene e non pensare alla scuola, ok? non è il caso - se avrai tanto da recuperare ce la farai come ce l' hai fatta sempre!

mi raccomando, dacci subito tue notizie!
paola

p.s. sai dove sono ora? in ospedale!!! devono operarmi alla mia gambetta ...

Pepe ha detto...

Ultimamente ho letto Diario di classe di Pennac: una meraviglia. Ho amato moltissimo anche il suo Ecco la storia. Ne esiste una versione ridotta in audiolibro: è solo il primo capitolo, ma riassume tutto il libro e ne è la parte migliore. Oltretutto interpretato da Bisio... un capolavoro! Sto per cimentarmi ne Lo zen e il tiro con l'arco, ma non posso ancora fartene una recensione. Infine... vedo che scegli letture da adulti (impressionante!), ma, se non l'hai ancora letto, non perderti La storia infinita. Michael Ende è profondissimo e, pur scrivendo "opere per ragazzi", può essere letto in un'altra chiave. Per esempio il capitolo centrale de La storia infinita gioca sul tema del paradosso spazio-temporale, che l'autore deve amare molto, visto che lo propone in maniera magistrale anche in Momo. Quando scelgo libri da far leggere ai miei ragazzi delle Medie, scelgo questi, perchè da un lato soddisfano il bambino che c'è in noi (in tutti noi! Anche adulti...), dall'altro arricchiscono mettendo alla prova logica e fantasia.

IlFioreDelMale ha detto...

Eieiei... Non so nulla! O___O
Quale intervento? Cosa ti devono operare??

Anyway, qualunque sia la zona interessata, di qualunque genere sia l'intervento, stai tranquilla. Più ti agiti e peggio è, te lo dico per esperienza!
E non preoccuparti per la scuola... vedrai che i professori saranno comprensivi, inoltre la diligenza e la precisione che ti caratterizzano giocheranno a tuo favore ;)
Un abbraccio forte, e un grosso in bocca al lupo!
In quanto a letture, io comincerò oggi "L'eleganza del riccio", ma so che non è fra i tuoi preferiti ;)
Ti saluto,
A presto risentirci!
IlFioreDelMale

Veggie ha detto...

In bocca al lupo per l'intervento innanzitutto, allora!... Stai tranquilla, mi raccomando... io ci faccio tirocinio, in un ospedale, perciò so che ci sono tanti interventi routinari che davvero sono molto tranquilli... E non ti preoccupare neanche per il post-intervento: ci sono diversi farmaci che possono essere somministrati per contenere efficacemente i cali glicemici, quindi sono certa che la tua verifica di Tedesco andrà comunque benissimo!...
Un bacione!

Federica ha detto...

Prima la salute, poi con calma la scuola! Non c'è cosa peggiore per rimettersi in sesto dello stress :)
Buona fortuna!!