lunedì 14 dicembre 2015

giveaway: a ciascuno il proprio libro

L'idea non è affatto nuova. L'avevo pensata ed elaborata nel 2010, e poi avevo accantonato il progetto senza che vi fosse un vero perché, limiti di tempo, immagino.
Però Natale incombe, e di giveaway, nell'universo dei blogger, ce ne sono parecchi. E perché no, ho pensato. È un modo carino per incrementare i lettori, per trovare nuovi blog, per farmi conoscere  e per parlare, ancora una volta, di libri.
Perché il giveaway riguarderà proprio un libro, che io sceglierò, penserò apposta per ognuno di voi.
Ebbene sì: ad ognuno di voi assegnerò un libro ben preciso, che sceglierò in base ai vostri gusti letterari, ai vostri interessi, alle impressioni che mi comunicate, e poi lo regalerò alla persona che verrà sorteggiata.
Cosa dovete fare per aderire al Giveaway?
- scrivermelo nei commenti, e aggiungere qualcosa su ciò che leggete, quali sono i vostri libri preferiti, le tematiche di cui adorate leggere nei libri o qualsiasi cosa che, pensate, potrebbe aiutarmi ad operare una scelta azzeccata. Potete anche linkarmi la vostra libreria anobii, in modo che possa darci un'occhiata ;)
 Sicuramente sbircerò nei vostri blog per farmi un'idea migliore su di voi, anche se per quasi tutti i blogger che conosco ho un'idea abbastanza precisa sul libro.
 - Scrivere sul vostro blog che partecipate al mio giveaway. Non dovete per forza fare un post apposta, basta un post scriptum in calce ad un vostro post, in modo che anche chi passerà dalle vostre parti, magari, sarà incuriosito da questo giveaway.
Tutto qui? Sì, tutto qui. Le iscrizioni termineranno la sera di Capodanno, in modo da dar tempo anche a chi ora come ora è troppo fagocitato dai regali di Natale per entrare su Blogger di iscriversi.
Quando avrò sorteggiato il vincitore del Giveaway, farò in modo  di pubblicare la lista di tutti i libri abbinati ai singoli Blogger,  non sia mai che a qualcuno incuriosiscano le mie scelte.
Un'ultima precisazione: chiunque può partecipare, sia le persone che non mi leggono (mi intrufolerò nei vostri blog molto volentieri, e cercherò di trovare una lettura che vi si confaccia), sia persone che normalmente non leggono granché, che possono semplicemente linkarmi i loro blog, o parlarmi dei loro interessi, e m'inventerò di sicuro qualcosa.
Beh, che dire? Vi aspetto numerosi, popolo dei lettori!
Un abbraccio e a risentirci
Minerva
p.s: magari gironzolerò nei vostri blog per far pubblicità a questo giveaway, non vogliatemene ;)

15 commenti:

Ludo ha detto...

Mi hai indotto in tentazione con una proposta così!
I miei libri preferiti parlano di storie verosimili con personaggi complessi e strutturati, che abbiano una sfera emozionale completa ed incoerente come le persone di carne. Mi piacciono i protagonisti forti che affrontano e si lasciano trapassare da eventi ancora più forti di loro. Mi piacciono i discorsi indiretti più che quelli diretti, non sono una grande fan delle 'aperte virgolette'. I libri che leggo in una notte e che non vorrei finissero mai sono quelli che leggo e rileggo ogni anno, quelli che lasciano un segno perchè si vede che non c'è solo fantasia dietro all'inchiostro delle parole, ma una lontana e sfuggente autobiografia dell'autore.

Ti lascio qui il nome di alcuni autori, non scrivono sempre libri che mi piacciono, ma il genere che trattano è quello che mi piaci.
Paola Predicatori, Margaret Mazzantini, Giulia Carcasi, Marco Missiroli.
Non propinarmi i romanzi di John Green e Fabio Volo per favore, mi infastidisce che uno parli di cose che non vive e che non ha mai vissuto, e che l'altro seppur usando mille parole non riesca a dire niente.

Con questo post mi hai sbizzarrito, ho scritto un poema!

Euridice ha detto...

Che bella idea, Minerva!
Io sono stata una gran divoratrice di libri prima di diventare una incurabile secchiona. Per molti anni ho relegato le letture di piacere all'estate o ai pochi periodi di pausa durante l'anno perché avevo l'impressione che leggere anziché studiare fosse una perdita di tempo, mi faceva sentire molto in colpa. Adesso che ho più tempo libero vorrei però dedicarmi a qualche bella lettura, magari trovare qualcosa che mi travolga e non mi faccia sollevare lo sguardo dalle pagine per ore, come mi capitava al liceo quando per la prima volta leggevo D'Annunzio, Huysmans, Wilde. Sono un po' decadente anche nelle letture, mi piacciono le storie tristi, ricche di languide descrizioni senza altro scopo che deliziare il gusto estetico del lettore, le vicende tormentate.
Ho provato a leggere i russi ma non mi hanno mai convinta, eccezion fatta per le Notti Bianche di Dostoevskji che invece mi piacque molto e per il Maestro e Margherita, nonostante sia uno stile molto lontano dal mio solito.
Quest'estate ad esami conclusi mi sono data a letture dichiaratamente più leggere, o comunque più contemporanee: Carofiglio, Gramellini e simili. Mi è piaciuto molto "il Vangelo secondo Pilato", invece mi sono bloccata quasi subito nella lettura di Suite Francese, di cui avevo visto il film e l'avevo trovato bellissimo, mentre il libro non è altrettanto scorrevole.
Al momento sul mio comodino (ma ancora chiuso) c'è La luna e i falò di Pavese, che mi ha regalato il mio fidanzato su consiglio del mio migliore amico, e forse questa sera lo comincio, mi hai dato l'ispirazione.
Comunque ti citerò sicuramente nel mio prossimo post, è davvero una bellissima idea, e poi sono curiosa di conoscere anche i tuoi gusti in fatto di libri!
Un abbraccio!

Federica ha detto...

secondo me già conosci i miei gusti letterari, ma ora ti confermo che la mia passione sudamericana non è ancora sopita... anzi!

ti linko la mia libreria anobii: mi chiedi l'amicizia? mi piacerebbe vedere cosa leggi tu http://www.anobii.com/fefjfefj/books

Trasparelena ha detto...

idea stupenda!!
la mia libreria anobii è http://www.anobii.com/trasparelena/books
e il mio blog http://trasparelena.blogspot.com

direi che leggo un po' di tutto ma preferisco sicuramente i gialli
ho letto tutti i gialli di Maigret, infatti!

Appena riesco metto una nota nel mio blog
grazie
Elena

Mareva ha detto...

Che idea carinissima!
Mi piacerebbe partecipare. Spero di ricordarmi, col prossimo post di pubblicizzarti! <3

Trasparelena ha detto...

ti ho linkata qui http://trasparelena.blogspot.it/2015/12/il-risotto-salvacena.html
grazie
Elena

Mamma Avvocato ha detto...

che bella idea! Arrivo qui tramite il link di Trasparelena, il cui blog seguo da tempo.
Mi piacerebbe partecipare e, naturalmente, curiosare nel tuo spazio virtuale!
Io leggo molto, un pò di tutto. Mi riesce difficile scrivere quale siano le mie letture preferite, proprio perchè sono onnivora.
Diciamo che posso dirti cosa non leggo: horror e libri di cucina e giardinaggio!
Non ho idea di cosa sia anobi, però le mie letture le trovi cercando sul mio blog, alla voce/etichetta "Libri" (http://www.mammavvocato.blogspot.it/search/label/libri) oppure su Pinterest!
www.mammavvocato.blogspot.it
p.s. Sono curiosa di capire che libro sceglieresti per me!

Quanto a linkare alla tua iniziativa, lo farò volentieri al prossimo post..

Cristina ha detto...

Al prossimo post metterò su il postum scriptum :)
Cosa leggo? mmm.. un pò di tutto. Sul mio blog c'è una pagina con l'elenco delle mie ultime letture (sono di più, ho segnato solo quelle che ho fatto da quando ho il blog) quindi penso che un'idea puoi fartela tranquillamente lì.
un bacio :-*

Ilaria* ha detto...

Oh cara Minerva che idea stupenda!!!!
Mi piace tantissimo pur non essendo una grande lettrice...
... Io partecipo! Tra oggi e domani creerò il mio nuovo post dove citerò il tuo giveaway :)

In quanto a gusti riguardo alla lettura posso dirti che vado a periodi. Tentenno tra i libri gialli, in cui ci sono misteri da risolvere (Dan Brown e Giorgio Faletti li adoro!) e libri romantici, in particolare autori come Nicholas Sparks, Danielle Steel, Gabriel Garcia Marquéz ed i grandi classici.
Mi piace molto Paulo Coelho perchè nei suoi libri mi fa riflettere assai.
E poi vabbè Harry Potter è l'amore della mia adolescenza...

Sono proprio curiosa di sapere la tua scelta, me la leggerò con gusto!!! :)
Un abbraccio forte...!

Giupy ha detto...

Ciao! Ma che bella quest'idea del giveway.. ottima! Mi piacerebbe tanto partecipare, domani lo metto sul mio blog!
Io leggo di tutto, soprattutto quelle che il mio ragazzo definisce "Storie deprimenti di ragazze povere in posti lontani" :)

Nella Crosiglia ha detto...

Bella Minerva mia, è proprio un periodo così pieno di problemi che la lettura è passata in second'ordine.
Leggo sempre molte biografie questo si , un po' per il mio lavoro un po' perchè mi piacciono tutte anche quelle lontano dalla musica. Il libro del mio cuore resta" Via col vento" una tradizione di famiglia passata dai nonni , ai padri e infine ai figli, sberciato a pezzi , ma tutto sottolineato..Che vuoi che ti dica , sono una romantica.
Non vedrai più i miei followers nel blog , volevo avvisarti, è stato un taglio netto perhè Google tanto li stava mangiando tutti giorno dopo giorno. Vediamo cosa succederà poi.
Io comunque sono sempre presente e vi aspetto con tanto affetto!
Un bacio notturno!

Francy NeverSayBook ha detto...

Ciao Minerva ♥ Eccomi qua! Grazie per avermi invitato, hai fatto benissimo! :D Nel prossimo post che scrivo citerò certamente la tua iniziativa, tranquilla! Non può che farmi piacere ;) Partecipo volentierissimo! Sai già qual'è il mio blog e sei piuttosto presente quindi... beh, probabilmente conosci anche i miei gusti! Ma precisarli qua certamente non nuoce: se comunque hai altre curiosità e vuoi sapere di più ti basta andare a leggerti qualche Recensione nel mio blog e vedere la sezione Libri che ho letto...
Allora... mi definisco piuttosto onnivora, ma non amo molto i gialli e non leggo libri erotici, ma questo dal mio blog si capisce perfettamente XD AMO i drammatici! Credo che un libro come quelli sa emozionare tantissimo ma soprattutto... sa farti riflettere su quanto tu sia fortunata ad avere la vita che hai! Leggo anche in inglese, anzi... ormai cerco di leggere il più possibile in lingua! Non disdegno i best seller, come Harry Potter, Hunger Games e Divergent (tutti letti e amati ^^) ma non amo quelli che parlano di vampiri etc... :D Tra gli scrittori che più ammiro ci sono D'Avenia (come sai bene), l'Ahern, Nicholas Sparks e Jonh Green. Nei loro libri ho trovato le frasi più belle, importantissime secondo me per rimanerti nel cuore! Ok, scusa se mi sono dilungata :) Sono curiosissima di sapere che mi consiglieresti ^^ Baci e grazie ancora :* Se hai bisogno di altro sai dove trovarmi ^^

Francesco Donadio ha detto...

La tua idea mi ha subito convinto a iscrivermi e a partecipare. Questo è illink del mio blog: http://laquintessenzadeilibri.blogspot.it
Sono un lettore onnivoro, leggo davvero di tutto: classici, gialli, fantasy, young adult... Tra gli scrittori che ho amato vi sono Banana Yoshimoto, John Green, Cassandra Clare, Cecelia Ahern, Leonardo Patrignani. Ad ogni modo, amo quei libri che ti trascinano in un mondo, reale o immaginario che sia, e ti fanno conoscere personaggi indimenticabili sia per pregi che per difetti, dandoti allo stesso modo l'opportunità di riflettere sul tema trattato. Non vedo l'ora di scoprire quale libro mi verrà assegnato. Grazie per l'opportunità. :)

G ha detto...

Come al solito io arrivo sempre tardi, puoi perdonarmi Minerva?
Tu hai queste idee geniali e io puf niente scompaio, ma giuro che la prossima volta mi troverò più pronta.
A te So che cosa avrei assegnato, però... A te, darei l'Eleganza del Riccio! :-) una storia così dolce minfs sempre pensare a te!
Un abbraccio!

Nella Crosiglia ha detto...

Arrivata tardissimo Minerva mia, che idea splendida...e perduta..
Posso chiederti , visto che un pochino mi conosci che libro avresti abbinato a me?
Ti stringo forte forte!